Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

Chiarifica acque e trattamento fanghi

Quando il materiale da trattare presenta una componente fine limo-argillosa, le fasi di lavorazione a umido sono accompagnate da un sistema di lavaggio con il riciclo delle acque. In questa situazione si rende necessaria l'installazione di un impianto per la chiarifica delle acque, che torneranno di nuovo nel ciclo di lavorazione, e la disidratazione dei fanghi i quali, se opportunamente trattati e stoccati, potranno essere utilizzati durante gli interventi di mitigazione ambientale della cava.
La CRIFI Srl Crushing Plant presta particolare attenzione a questo settore ed ha sviluppato un sistema che prevede un chiarificatore dal quale si recupera circa l''80% dell'acqua che viene ripompata in testa all'impianto di lavaggio.
Sul fondo del chiarificatore si forma un sedimento che viene poi pompato nel decanter nel quale avverrà la separazione della parte solida dal liquido attraverso un tamburo rotante dalla forma troncoconica/cilindrica, sulla cui zona periferica viene sedimentata la fase solida (più pesante) e continuamente espulsa dalla coclea interna.
Il tutto avviene in totale autonomia.
La CRIFI srl Crushing Plant studia con rigore le caratteristiche dei materiale da lavorare e dei contenuti della acque di risulta e riesce a garantire la fornitura di impianti con rendimenti elevati in termini di secco, in modo costante e adattabile a diverse situazioni operative.

Scarica il Manuale

Riservato ai Clienti CRIFI

Compila il seguente form per richiedere il manuale.
Autorizzo il trattamento dei miei dati in base ai sensi dell'art. 13 D.L. 196/2003 Privacy Policy

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com